Cancellazione Albo

Norme per la cancellazione

Per ottenere la cancellazione dall’Albo per pensionamento o non esercizio della professione è necessario presentare “la domanda di cancellazione” personalmente alla Segreteria. In caso di decesso, gli eredi dovranno effettuare la cancellazione compilando la domanda e consegnandola alla Segreteria.
La domanda di cancellazione dovrà pervenire entro il 31 ottobre.
La cancellazione non esime dal pagamento della quota annuale di iscrizione per l’anno in corso anche se la domanda di cancellazione viene presentata il 2 gennaio.
Ricevuta la comunicazione e verificata la documentazione il Consiglio Direttivo delibererà la cancellazione ed informerà l’interessato.
Si ricorda che verranno accettate esclusivamente le domande di coloro i quali risultino in regola con i pagamenti delle quote annuali.
L’iter procedurale richiede circa 1 mese di tempo.
Si precisa che una volta cancellati per iscriversi nuovamente si dovrà seguire l’iter come se fosse una prima iscrizione (tassa governativa e tassa collegio anno in corso).

D. P. R. del 5 aprile 1950, n. 221 e D.L.C.P.S. 13 settembre 1946, n. 233 con le modifiche apportate dalla legge 5 gennaio 1955, n.15, e dalla legge 21ottobre 1957, n.1027 art.11.

 Scarica la Domanda